domenica 31 maggio 2015

Raz Degan chiede il silenzio dopo la rottura con Paola Barale: "Ora penso solo al lavoro"

Dopo l'annuncio di Paola Barale su Instagram della fine della sua relazione con Raz Degan, l’attore israeliano chiede silenzio ai giornalisi.
Raggiunto dai giornalisti di Vanity Fair Degan ha chiesto silenzio in una fase così delicata della sua vita: 



«Voglio concentrami sul lavoro», ha dichiarato scosso dalla rottura della storia d'amore durata 13 anni e che sembrava non conoscesse crisi. 
«Ho avuto la fortuna di incontrare una donna meravigliosa come Paola che mi ha fatto capire il posto dove vivevo, mi ha fatto mettere radici. È fondamentale avere un posto che puoi considerare “casa”, un posto nel tuo cuore. Altrimenti crolli, diventi pazzo. Sapere che lei c'era, anche quando non era presente con me in quel momento, mi ha dato il coraggio di affrontare situazioni che altrimenti non avrei saputo fronteggiare. Sai che alla fine non sei solo». Sono state queste le uniche parole rilasciate al settimanale qualche tempo prima l'annuncio sui social. 

mercoledì 27 maggio 2015

Pechino Express pronto al via: conduce Naike Rivelli, Giancarlo Magalli fra i concorrenti

Dopo il successo degli scorsi anni, la Rai è al lavoro per la nuova edizione del reality itinerante “Pechino Express”. Per la conduzione del programma si pensa all’accoppiata Naike Rivelli, reginetta di Twitter e figlia di Ornella Muti, e il fratello Andrea. 


Ancora si lavora sul cast, ma come fa sapere la rivista - uno dei protagonisti sarebbe già pronto per la partenza: “Colpo grosso nel cast di Pechino Express, reality di Raidue: tra i concorrenti della prossima edizione ci sarà Giancarlo Magalli, che promette scintille”

martedì 26 maggio 2015

Gli Amici di papà, le gemelle Olsen non parteciperanno al sequel

Mary-Kate e Ashley Olsen non faranno parte del sequel de "Gli Amici di papà", la sitcom che le ha lanciate da bambine. Le gemelle hanno deciso di non partecipare al progetto, al quale ha aderito la maggior parte del cast originale. "Hanno preferito concentrarsi sulla loro linea di moda", ha detto il produttore Robert L. Boyett, mentre John Stamos, che nella sitcom interpretava lo zio Jesse, ha espresso la sua amarezza per la decisione su Twitter.
 


"Per noi non è una questione di soldi, vogliamo dare ai fan quello che meritano per il supporto dimostrato in tanti anni – ha scritto l'attore, che è anche tra i produttori del sequel – vogliamo divertirci e sono triste che ci sia qualcuno che non la pensi come il resto del cast". "Posso solo augurare loro il meglio", ha proseguito John Stamos, tra i primissimi a sposare l'idea di creare un nuovo atto della serie tv, molto popolare negli Anni Novanta.
Il sequel andrà in onda negli Stati Uniti, nel 2016, su Netflix, con il titolo Fuller House, che riprende l'originale Full House. Al progetto hanno già aderito non solo Stamos, ma anche Dave Coulier (lo zio Joey), Candace Cameron Bure (DJ Tanner), Jodie Sweetin (Stephanie Tanner), Andrea Barber (Kimmy Gibbler), mentre Bob Segel e Lori Loughlin, che interpretavano rispettivamente Danny Tanner e la zia Becky, stanno ancora trattando.
Il cast della serie tv è rimasto molto legato anche dopo la conclusione dello show, nel 1995. Molte le occasioni in cui gli attori si sono ritrovati per party privati o per festeggiare ricorrenze legate alla sitcom, anche se le gemelle Olsen hanno spesso disertato questi appuntamenti.

domenica 24 maggio 2015

Mark compie 110 anni, il più anziano degli Usa: "Ecco il segreto della mia longevità..."

Mark Behrends ha festeggiato il suo 110° compleanno. Una longevità quasi da record per il nonno di Nebraska City, raccontata da lui stesso che ha svelato il segreto che gli ha permesso di raggiungere questo traguardo in piena forma.  
 


Lo riporta il sito Omaha.com, che lo ritrae insieme alla sua famiglia insieme a figli, nipoti e bisnipoti. "Il mio segreto? Una birra al giorno", dice il signor Behrends. È considerato il più anziano d'America, tra quelli riconosciuti, e secondo lui sarebbe stata proprio la birra a renderlo così forte. Operaio, contadino e tanto altro, ha lavorato fino agli 80 anni e ha portato la macchina fino ai 106 anni. Un vero e proprio "nonno sprint".  
Secondo diverse ricerche in effetti, il consumo moderato ma costante di birra abbasserebbe il rischio di malattie coronariche. Ovviamente nessuno può avere la certezza che sia stata la birra a rendere centenario il signor Behrends. Ma a lui piace crederlo e continuerà a farlo, statene certi.

Alessia Marcuzzi: "Faccio una vita al limite della noia e non ho paura di invecchiare"

Non ha paura di invecchiare, purché non debba farlo da sola, Alessia Marcuzzi, che a 42 anni benedice i cambiamenti, del corpo e del carattere. In un'intervista a Grazia, la conduttrice televisiva parla degli amori, dei figli e della sua vita, definita “al limite della noia” e spiega come va dritta per la sua strada nonostante ci sia chi la critica per aver avuto due figli da due uomini diversi.
 


"C'è chi non me lo perdona, da principio ci stavo malissimo" dice la Marcuzzi, parlando dell'influenza dei social network, e ricorda che "bisogna saperli usare senza essere usati". E proprio attraverso la Rete la conduttrice ha annunciato il suo matrimonio a sorpresa con Paolo Calabresi Marconi, celebrato lo scorso dicembre: "Non volevo un bagno di folla. Vivo letteralmente inseguita dai paparazzi. Il giorno del viaggio è stato stupendo: sola, in treno, con il mio vestito da sposa in valigia, senza che nessuno sapesse chi fossi e dove andassi. Meraviglioso".
Il sì con il produttore romano, racconta la timoniera dell'Isola dei Famosi, è arrivato dopo anni di frequentazione: “Io di lui pensavo che fosse figo. Anche io gli piacevo, me lo ha rivelato sua nonna, quando l'ho incontrata. Ha detto a Paolo: Questa è la donna che insegui da vent'anni. Finalmente".
La decisione di convolare a nozze è maturata dopo un weekend insieme in Alto Adige in compagnia di Tommaso e Mia, i figli di 14 e 3 anni avuti rispettivamente da Simone Inzaghi e Francesco Facchinetti. Dei suoi ex compagni famosi, la conduttrice dice: "Sono una stra-privilegiata, ho un ottimo rapporto con i padri dei miei figli. Con loro mi sono lasciata in modo consensuale quando, nonostante gli sforzi, ho capito che la nostra storia era finita".
E sui motivi per i quali con nessuno dei due precedenti compagni è scattata l'idea di andare all'altare, la Marcuzzi spiega: "Non era il momento: ero concentrata sul lavoro, oppure avevo i bambini piccoli oppure ero diversa... chissà. Sono molto cambiata negli ultimi anni". E' stata la rottura con Facchinetti a segnare un punto di svolta nella sua vita: "Ho capito che dovevo stare un po' sola. Capire cosa volessi essere o almeno diventare. Sono stata single due anni, non volevo nessuno e non cercavo nessuno. Ho capito di aver voglia di una famiglia".
Ora che una famiglia l'ha costruita, è stato più semplice incassare anche le critiche: "All'inizio dell'Isola dei Famosi dicevano che non avevo personalità, scambiavano il mio modo educato per debolezza. Ho sofferto moltissimo, ma è durato poco. Io sono gentile, questo è il mio modo di vivere e di fare tv. Se non va bene: pazienza".

sabato 23 maggio 2015

Disoccupata e senza casa, vive in auto coi suoi cani per non abbandonarli

Un'insegnante di inglese di 57 anni vive da quattro mesi dentro la sua auto per non rinunciare ai suoi cani. La protagonista di questa vicenda si chiama Hillary Barrows, che dopo 8 anni in giro per l'Europa ad insegnare inglese ha deciso di tornare in Gran Bretagna, per la precisione nel Kent. La donna trascorre le prime tre settimane in affitto, ma non trovando nessun lavoro, finisce tutti i soldi e non può più pagare la retta.


LA DECISIONE.  Ad Hillary viene offerto un alloggio di emergenza dove però non sono ammessi i cani. La 57enne non se la sente di abbandonare Robbie e Cloe, due cagnoloni salvati in Spagna qualche anno prima e decide di vivere nella sua Alfa, all'interno del parcheggio Asda di Canterbury. I parenti della donna sono tutti lontanissimi; la mamma 89enne si trova a Vancouver, in Canada, mentre il resto della sua famiglia è emigrato in Nuova Zelanda. 
"Io voglio un posto in cui posso stare con i miei cani", dice la stessa Hillary al Daily Mail, raccontando come alcuni 'angeli' la aiutino ad andare avanti: "Il personale Asda mi dà l'acqua calda e qualcosa da mangiare, mentre ogni settimana vengono dei volontari a controllare la salute dei Robbie e Cloe". Ma la vita non è facile: "A volte non mangio per due giorni per nutrire i miei cani, posso permettermi una doccia a settimana nel bagno pubblico a gettoni. Nessuno ti dà lavoro se sa che abiti in macchina, ma non posso affittare un appartamento perché non posso pagare la caparra e non ho un garante". Una situazione difficile, con le autorità che si muovono a rilento: "Ho chiesto il sussidio per l'abitazione e mi è stato detto di aspettare altri tre mesi - conclude Hillary - il mio unico desiderio è avere un lavoro e una casa sicura per me e i miei cani. La notte non riesco più a dormire".

venerdì 22 maggio 2015

Coppia gay decide di sposarsi, ma durante uno show tv fa una scoperta choc

Nel 2012 Lee e Paul erano una coppia gay molto felice, che pensava anche al matrimonio.
I due fidanzati, che vivevano in Gran Bretagna, decisero però di partecipare al popolare show tv condotto da Jeremy Kyle, per allontanare ogni dubbio sorto dopo che Ena, la madre di Lee, disse al figlio che Paul somigliava moltissimo al suo ex marito Ron.
 


I due decisero allora di sottoporsi al test del dna, e in diretta hanno scoperto di essere fratellastri, dal momento che Ron era il padre di entrambi. Un'altra conferma arrivò direttamente da un messaggio dell'uomo che confessava di essere il papà di Paul, che a 18 mesi finì in un orfanotrofio e a tre anni fu adottato da un'altra famiglia.
Paul e Lee ovviamente rimasero sconvolti dalla notizia, e decisero di terminare la propria relazione. Hanno comunque deciso di condividere una famiglia: «Ora che so che sei mio fratello, voglio che iniziamo a vivere come tali». A due anni di distanza, i due hanno perso quello che credevano fosse l'amore della vita ma hanno guadagnato un fratello. Lo riporta Metro.

giovedì 21 maggio 2015

Registrano un video per vincere un viaggio: la moglie però lo sorprende così

Un annuncio atteso 5 anni, improvviso e a sorpresa. Doug Price stava registrando un video per un concorso che metteva in palio una vacanza ad Aruba.
 


La moglie però era pronta a dare una notizia incredibile a insaputa del marito. "Sono incinta, diventerai padre", e la reazione di Doug, che insieme alla sua dolce metà hanno provato per 5 anni senza fortuna a diventare genitori, è stata di stupore incredibile. 
Non poteva immaginare quale fosse l'intenzione della moglie che davanti la telecamera ha mostrato il test di gravidanza con esito positivo. I due non hanno vinto il viaggio della vita ad Aruba, ma hanno ricevuto un dono assai più bello.

"Ha perso 80 kg, ecco com'è diventata": ma la donna magra sui manifesti non è lei

Kirsty Kennedy, 30 anni, è diventata a sua insaputa protagonista di una pubblicità per pillole dimagranti. La ragazza, che pesa oltre 130 kg, ha trovato una sua foto su un manifesto affiancata a quella di una modella molto magra e attraente.
 


L'immagine era accompagnata da un claim che raccontava come Kirsty, chiamata con un altro nome, avesse perso oltre 80 kg dopo la separazione dal marito. Una pubblicità surreale che ha fatto infuriare la ragazza. 
"Non solo mi hanno umiliata per il peso, mi hanno anche cambiato nome, aggiunto un anno e hanno detto che ero separata. Per quale motivo lo hanno fatto?". Ha detto Kirsty che ha definito l'iniziativa "una truffa per chi ha problemi di peso e sogna di dimagrire".

mercoledì 20 maggio 2015

Belen Rodriguez e Stefano di nuovo in crisi: "Separati in casa. Lui l'ha lasciata"

Sembra di nuovo in crisi la coppia formata da Belen Rodriguez e Stefano De Martino.
Secondo “Chi” infatti i due sarebbero ormai separati in casa. Causa della rottura sembra essere il servizio pubblicato proprio dalla rivista di Alfonso Signorini, che vedeva una Belen far festa con Fabio Borriello, attuale fidanzato di Emma Marrone e fratello di Marco, ex della showgirl argentina: 



“(Stefano) Ha trascorso qualche giorno a Napoli – fa sapere la rivista - per confrontarsi con la famiglia, ritrovata dopo quasi un anno di silenzio, poi è tornato a Milano e ha deciso di lasciare la moglie.
Proprio così. Stefano non è in crisi, ma sente che qualcosa è cambiato, che la storia ha preso una strada diversa, forse quella dei "non detti", e ha scelto di staccarsi. Agli amici più intimi avrebbe confidato: “Mai e poi mai avrei pensato di dormire sul divano”. Per ora, però, è così. (…) Sabato 16 maggio l'ennesimo, colpo di scena. Belen, elegante e sensuale, va a cena da El Carnicero con la sorella Cecilia, il suo fidanzato, Antonia, sua storica collaboratrice, e l'amica Petineuse. "Chi" c'è e vede Belen serena, anche perché l'agente Lucio Presta le ha prospettato la conduzione con Bonolis di Lo spettacolo sta per iniziare (su Canale 5). Stefano non c'è, ma "Chi" può documentare che era solo a due chilometri di distanza, a un party privato. Il giorno dopo la showgirl è con
Santiago al Bulgari, l'hotel dove "Chi" aveva sorpreso De Martino quando era andato via di casa”.

martedì 19 maggio 2015

La ministra Boschi 'single' al supermercato: "Non sono cambiata, faccio la spesa da sola"

Maria Elena Boschi nei panni di una donna normale alle prese con attività quotidiane come la spesa al supermercato. E' una ministra inedita quella fotografata dal settimanale 'Chi'.
 


Allo stesso giornale diretto da Alfonso Signorini poche settimane fa, in occasione del primo anno come ministro per le Riforme, aveva detto: "Il ruolo in politica non ha cambiato le mie abitudini: stiro, lavo e vado al supermercato da sola". L'immagine della Boschi è stata scattata in un supermercato vicino a casa sua. In totale solitudine, il ministro passa gli alimenti sul rullo della cassa.

lunedì 18 maggio 2015

Rivoluzione Mediaset: Siffredi a 'La Talpa'. E al GF Ilary Blasi al posto della Marcuzzi

Mediaset è a caccia di ascolti e sembra proprio che siano pronti due reality cari al grande pubblico, “La Talpa” e “Il Grande Fratello”, con sorprese alla conduzione. “Mediaset – fa sapere Alberto Dandolo per Dagospia- per risollevare gli ascolti ammosciati di Italia Uno si sta pensando di “riesumare” il reality “La Talpa”.


Il nome che circola per la conduzione in quel di Cologno Monzese? Udite udite: Rocco Siffredi…E si sta cercando anche il volto per la conduzione della prossima edizione del Grande Fratello. Vuoi vedere che questa è la volta buona che Ilary Blasi condurrà un programma tutto suo? Pare che Lady Totti non aspetti altro”.

domenica 17 maggio 2015

Cate Blanchett dà scandalo a Cannes: "Ho amato molte donne, ma non sono gay"

Cate Blanchett cerca di frenare la polemica dopo che le sue parole sono state fraintese. L'attrice aveva detto durante il Festival di Cannes che nella sua vita ha amato molte donne. 


"Non sono un omosessuale e nel 2015 questo non dovrebbe essere argomento di conversazione", ha detto nella conferenza stampa di 'Carol' di Todd Haynes. 
Il premio Oscar ha smentito quanto circolato alla vigilia di Cannes: «Mi è stato chiesto se avevo relazioni con donne. Ho risposto sì, ma non mi riferivo a relazioni sessuali». 
Al giornale di spettacolo "Variety" l'attrice premio Oscar aveva confidato di avere avuto "molti" rapporti lesbo prima del matrimonio con lo sceneggiatore Andrew Upton, sposato 18 anni fa, con il quale ha quattro figli, di cui una bambina adottata.

Crede di aver tatuata la parola "forza" in ebraico. Ma quei simboli hanno un altro significato

Ha portato con fierezza un tatuaggio sull'avambraccio convinto del suo significato fino a quando la foto non è diventata una questione di Facebook. È quanto accaduto a un militare originario di Los Angeles che è andato dal suo tatuatore con tre simboli disegnati su un foglietto. Il loro significato avrebbe dovuto essere "forza" in ebraico.
 


La verità è venuta fuori quando uno studente ha pubblicato la foto del tatuaggio del marine sul suo profilo Facebook insieme al post: "Eravamo al Wallmart di Bentonville per acquistare da mangiare quando abbiamo notato un ragazzo con un vistoso tatuaggio sul braccio. Quando gli abbiamo chiesto se ne conoscesse il significato ha risposto con orgoglio: "certo, significa "forza", come il mio nome". La riga finale del post si conclude con la beffa: "non ho avuto il coraggio di svelargli il significato". Per chi non conoscesse l'ebraico, infatti, quei simboli vogliono dire "biscotto".

sabato 16 maggio 2015

Tom, bandito a vita dalla compagnia aerea per colpa di un tatuaggio: ecco perché

Bandito dagli aeroporti a causa di un tatuaggio. Il 22enne Tom Washington è stato allontanato dall'aereo su cui viaggiava dopo aver mostrato agli amici il suo nuovo tatuaggio che raffigura il Pinocchio della Walt Disney.
 


Il problema è che il disegno si trovava sul pube e il naso del burattino era proprio il suo stesso pene.
Tom si era imbarcato, insieme agli amici, su un volo della compagnia aerea Jet2, per passare le vacanze a Maiorca. 
Purtroppo per lui, come riporta il Mirror, gli assistenti di volo non hanno gradito il suo esibizionismo, visto che il giovane nel mostrare il suo tattoo non si era fatto scrupolo del fatto che a bordo ci fossero anche dei bambini. 
Come risultato finale niente vacanza per il 22enne a cui è stato proibito a vita di viaggiare con la compagnia Jet2.

venerdì 15 maggio 2015

"Vendo la mia casa a chi vuole sposarmi": ecco com'è andata a finire la sua 'asta'

Ricordate Wina Lia, la vedova indonesiana di 40 anni che aveva messo in vendita la sua bellissima casa a patto che l'acquirente decidesse di sposarla?
 


Dopo qualche mese, la donna è riuscita a trovare un acquirente: si tratta dal 46enne Redi Eko, un uomo che vive a Lampung (Sumatra) ma che ha deciso di trasferirsi e di andare a vivere con Wina per una serie di ragioni. Redi sta cercando moglie e non si è lasciato sfuggire l'opportunità di acquistare a un prezzo contenuto (circa 76 mila dollari) l'immobile, ma anche di sposare una bella donna e di trasferirsi vicino al luogo dove i suoi figli stanno studiando. Per acquistare la casa, l'uomo ha venduto la propria abitazione e i due, che non si sono ancora incontrati, vorrebbero gettare le basi per il matrimonio già nel prossimo mese. Lo riporta Time.

200mila euro per somigliare a Kim Kardashian: "Non riesco più a muovere le labbra"

Vi ricordate di lui? Si chiama Jordan James e spese la bellezza di 150.000 sterline per somigliare a Kim Kardashian.
La notizia creò molto scalpore tanto che il giovane aveva attirato su di sè moltissime critiche. 
 


Ebbene, ora se la sta vedendo brutta, perchè dopo i suoi 'ritocchini', qualcosa è andato storto:
"Non riesco più a muovere la mia faccia - ha raccontato a E! -. Volevo solo un po di volume, ma poi sono diventate più grandi, sempre più grandi, sono diventato dipendente dal filler per le labbra. Mi sono anche spaventato perché è successo che il filler sia uscito dalle mie labbra, non vorrei mai tornare ad averle sottili come in passato, mi sentirei così noioso e normale senza le mie nuove labbra".

giovedì 14 maggio 2015

Cerca i sintomi su Google e scopre di avere un cancro: per i medici era un'infezione

Una storia drammatica arriva da Burnely, Inghilterra. Tom Cooper, 28 anni e padre di due splendide bimbe, ha scoperto per caso di avere un cancro in fase terminale al collo grazie ad una ricerca su Google. 
 


La sua è stata una grandissima sorpresa, dato che i medici che lo avevano in cura, non erano riusciti a stabilire la causa del suo male e avevano ipotizzato un'infezione. 
Dopo numerosi cicli di chemio e di radioterapia, i medici gli hanno detto che sta per morire: da li a poco dovrà rinunciare alle sue due figlie, Tienna di 7 anni e Ziani di quattro.

mercoledì 13 maggio 2015

Amici 14, Francesca Michielin ai ragazzi: "Lavorate duro"

Settimana impegnativa per i talenti della scuola di "Amici 14", che analizzano con Emma e Elisa le loro esibizioni per migliorarsi in vista del prossimo serale. A sorpresa ricevono la visita di Francesca Michielin, vincitrice di X Factor, che ha vissuto un'esperienza simile alla loro. Intanto Cristian, eliminato nell'ultima puntata, entra per consolare la sua Virginia: "Ti amo, ma ora devi concentrarti sulla danza".
 


La Michielin è stata accolta dalla due sqadre e ha chiacchierato insieme ai ragazzi sulle emozioni che stanno provando dentro la scuola. Anche lei ha vissuto l'esperienza del talent e per il primo disco ha collaborato proprio con Elisa, coach dei Blu: "Mi ha prodotto lei e mi ha trasmesso la filosofia di lavorare duro 24 ore su 24. Bisogna studiare tanto, per anni ho fatto ginnastica artistica e quel metodo di lavoro l'ho applicato anche alla musica. Quando hai una base solida poi sul palco non devi costruirti e il pubblico lo sente".
Nell'ultima puntata sono stati i Bianchi a perdere un elemento. L'eliminazione di Cristian è stata difficile da accettare soprattutto per Virginia, con cui aveva creato un rapporto speciale. Il ballerino è tornato nella scuola per consolarla e spronarla ad andare avanti: "Lo sai che ti amo, voglio che resti serena. Devi pensare a te come ballerina... Stai migliorando, stai spaccando tutto, devi continuare così".

martedì 12 maggio 2015

Teresa Cilia e Salvatore Di Carlo, da "U&D" a "Temptation Island": "Prima coppia nel cast"

Dopo l’esperimento del debutto, l’edizione italiani del reality a stelle e strisce Temptation Island è pronta a tornare sugli schermi.
 


Il cast è ancora in itinere, ma sembra che una coppia di “Uomini e donne” (programma in cui la prima edizione ha pescato a piene mani) si sia già assicurata un posto nel programma.
Secondo il sito “DavideMaggio” infatti i primi partecipanti certi all’avventura televisiva saranno Teresa Cilia e Salvatore Di Carlo, che dopo un lungo tira e molla si sono fidanzati proprio nel salotto sentimental-pomeridiano condotto da Maria De Filippi.

lunedì 11 maggio 2015

Gli offrono 400 milioni di euro per la sua terra: lui rifiuta la maxi-offerta. Ecco perché

Coerenza e amore sconfinato per la natura: si potrebbero riassumere così le qualità di questo fattore britannico, Robert Worsley.
Recentemente, un gruppo di costruttori era interessato ad acquistare il suo appezzamento di terra, circa 550 acri, per costruire un centro urbano con circa 10.000 abitazioni. 
 


Robert Worsley è riuscito a resistere e a rifiutare la maxi offerta di 275.000.000 sterline, quasi 400 miloni di euro. Il motivo di tale rifiuto? Il centro urbano avrebbero rovinato il paesaggio naturale e moltissime persone avrebbero vissuto in maniera peggiore poichè abituati alla natura. 
"Siamo una comunità rurale che non vuole questo tipo di sviluppo - ha commentato - non vogliamo vedere il paesaggio rovinato. Se avessi accettato l'offerta, la vita di molte persone sarebbe peggiorata. Questo territorio, il Sussex, rischia di essere spazzato via dall'industrializzazione, e nessuno di no proprietari terrieri lo vuole. I costruttori credono di poter venire qui a comandare con presunzione, ma non hanno capito che da parte nostre c'è una totale chiusura nei loro confronti. Non è un discorso di soldi, ma di rispetto verso il nostro territorio", ha concluso.

Selvaggia Lucarelli a Sky: "Tutte le donne sognano una storia con un calciatore"

"Tutte le donne sognano una storia con un calciatore". Parola di Selvaggia Lucarelli. La blogger, neo firma del Fatto Quotidiano, lo ha sostenuto in un'intervista a 


Sky durante la trasmissione sul successo dei calciatori e soprattutto sul binomio calciatore-sex symbol.
La Lucarelli nel corso della trasmissione, condotta da Gianluca Vialli, aggiunge: "Per tante ragioni".

Si perde nel bosco durante una gara di corsa: per sopravvivere fa qualcosa di incredibile

Disavventura con lieto fine in Nuova Zelanda, dove una donna di 29 anni, Susan O'Brien, è riuscita a sopravvivere per un giorno in un bosco dopo essersi persa e grazie al suo latte.
La 29enne stava partecipando ad una gara podistica quando ha sbagliato strada nei pressi del bosco di Wellington e si è persa. 



Subito sono scattate le ricerche, ma in attesa dei soccorsi ha dovuto tentare di farcela da sola. Susan ha trascorso l'intera notte sotto la pioggia e condizioni meteo avverse. Ha scavato una buca per infilarcisi dentro e poi si è alimentata con il latte materno. Ha bevuto il suo stesso latte.
Da otto mesi, infatti, è mamma di una bimba e aver partorito da poco è stata la sua fortuna.
Solo il giorno dopo i soccorsi sono riusciti a individuarla e un elicottero l'ha portata in salvo dalla sua famiglia.

D'Urso, "Mamma Mia" party per il compleanno. Selvaggia: "È morto il bassista degli Abba"

Una festa in stile "Mamma Mia" per rivivere gli anni '70 e festeggiare il 58° compleanno di Barbara D'Urso in allegria con i suoi ospiti. 


Agli invitati è stato fornito un kit per immergersi nell'atmosfera colorata, ma una nota nera arriva da un post di Selvaggia Lucarelli su Facebook.
La giornalista, con ironia, fa notare: "Io non vorrei dire niente ma ieri c'era il compleanno della D'Urso a tema "Mamma mia" degli Abba e ieri è morto improvvisamente a casa sua il bassista degli Abba. Non so se aveva visto l'invito, ma si sospetta fortemente".

venerdì 8 maggio 2015

Zain, 22 giorni, è il primo bimbo nato da ovociti materni 'ringiovaniti'

Zain ha 22 giorni ed è il primo bambino concepito in vitro con una nuova tecnica di fecondazione assistita, che ha consentito di 'ringiovanire' gli ovociti materni grazie all'uso di cellule staminali prelevate dalla stessa madre. A riportare il caso è l'edizione online del Time.  
È accaduto in Canada. Il bimbo è nato grazie a questo nuovo metodo, che si basa sulla scoperta del biologo Jonathan Tilly in base alla quale le cellule 'graffiate' via dalla superficie esterna delle ovaie contengono delle cellule 'pioniere' che possono essere una fonte di energia per gli ovociti più vecchi. 


Si tratta di cellule staminali che possono dare origine ad altri ovociti.
In questo caso sono state identificate e prelevate le cellule staminali degli ovociti della donna, purificate e da loro estratti i mitocondri, che sono le centraline elettriche che danno energia alla cellula, dotate di un loro proprio Dna. Queste cellule uovo pioniere, che ancora devono svilupparsi in ovociti, aiutano a ringiovanire gli ovociti più vecchi della donna.  A maggio 2014 la madre di Zain, Natasha Rajani, ora 34 enne, si è sottoposta a un intervento di laparascopia a Toronto in cui le hanno prelevato un piccolo frammento di tessuto ovarico. Dopo di che hanno aggiunto i mitocondri prelevati dalle sue cellule pioniere ai suoi ovociti, che non erano di buona qualità, e allo sperma del marito Omar Rajani.  Sono stati così ricavati 4 embrioni, uno dei quali ha dato vita a Zain, mentre altri due sono stati congelati nel caso la coppia voglia avere più figli. La tecnica non è disponibile negli Stati Uniti, poichè la Food and drug administration (Fda) l'ha proibita perchè considera l'introduzione dei mitocondri come una forma di terapia genica. Finora ci sono 48 donne, in 4 paesi, che hanno provato questa tecnica e 8 sono attualmente incinta.

Gabriel Garko e la sua strana 'metamorfosi'. "Ma quale botox, ho un problema di salute..."

Gabriel Garko risponde alle critiche dopo l'apparizione in tv a 'L'Arena'. In molti hanno notato una sua trasformazione, il volto 'deformato' ha indotto a sospettare qualche ritocchino di troppo. “Quale botox? In tv non stavo benissimo, ero un po' gonfio, ho un problemino di salute. Ma quello che è successo dopo è incredibile...”.
 


L'attore interviene e si sfoga sulle colonne de La Repubblica: “E' una foto presa dalla tv. L'hanno alterata cercando l'angolo peggiore per deformare il mio volto...
A nessuno è venuto il dubbio che potesse essere un falso? Ho spento il televisore, il cellulare perché ci stavo male...” continua l'attore.
“Gli avvocati stanno valutando i danni, per me è stato un danno... Da questa storia uscirò più vincente di prima ma mi ha ferito....” dice Garko. “In farmacia una signora mi fa: ah, ma allora non sei rifatto, stai benissimo. Un signore mi ferma: volevo farti i complimenti, peccato che in Italia distruggiamo quello che abbiamo di bello. Erano quasi stupiti nel vedere che ero normale...” aggiunge Gabriel.
“Sono narcisista non lo nego, sono anche una grandissima mignotta ed è giusto che un attore lo sia, in senso lato non fisico: devi sedurre la macchina da presa”.

mercoledì 6 maggio 2015

Noel Gallagher e la proposta indecente al suo beniamino del Manchester City

Che i fratelli Gallagher siano da sempre tifosi sfegatati del Manchester City non è certo un mistero.
Quella di Noel, però, sembra essere una passione sconfinata, almeno stando a quanto confessato in un'intervista alla NBC. «David Silva, Sergio Aguero e Yaya Touré sono i miei giocatori preferiti. 



A Silva permetterei anche di andare a letto con mia moglie», ha dichiarato Noel Gallagher, sposato dal 2011 con Sarah MacDonald. L'ex Oasis ha le idee chiare per il rilancio del Manchester City: «Bisogna rinforzare e ringiovanire la squadra, dobbiamo vendere i giocatori più vecchi e sostituirli con quattro calciatori più giovani. E bisogna anche cambiare manager: via Pellegrini, io vorrei uno tra Guardiola e Ancelotti e un campione come Bale».
All'intervistatore che gli suggerisce di considerare Juan Mata dello United uno di quei campioni da ammirare oltre i colori, così come Silva, Noel Gallgher ha risposto poco sportivamente: «No, quando vedo Mata penso: 'Fottuta fighetta!'». Lo riporta il Manchester Evening News.

Mario Balotelli e Raffaella Fico, pranzo in famiglia con la piccola Pia

Pranzo in famiglia per Mario Balotelli, Raffaella Fico e la piccola Pia. Il calciatore domenica era a Cava dei Tirreni per vedere la figlia. Lontani da occhi indiscreti, i tre hanno trascorso qualche ora insieme nell'osteria Menelao a Sant'Arcangelo, dove la showgirl è una habitué. “Con lei è venuto anche Balotelli che è stato molto disponibile e gentile” hanno detto i gestori del locale.
 


I rapporti tra i due ex sono molto rilassati e le vecchie tensioni sembrano ormai superate per amore della bambina. Non è la prima volta che la famigliola si concede qualche momento di intimità e il calciatore è sembrato ben calato nel ruolo di papà. A dimostrazione che le tensioni tra il calciatore e la showgirl si sono decisamente affievolite sul profilo di Francesco Fico, fratello di Raffaella, compare uno scatto tra amici in cui c'è anche SuperMario.
E così mentre in Inghilterra infuriano le polemiche sul terreno di gioco (l'acquisto di Balo sembra essersi rivelato un flop per il Liverpool), in Italia fila tutto liscio e pare che l'attaccante sia pronto a fare ritorno anche in Nazionale. In amore chissà se ci sarà un ritorno di fiamma con Raffaella, con Fanny Neguesha oppure se nel cuore di SuperMario resterà solo Pia...

martedì 5 maggio 2015

Ilary Blasi tifosa alla partita della Roma: all'Olimpico con la figlioletta Chanel

E’ ormai un appuntamento fisso lo stadio per Ilary Blasi.
 


Ultimamente quando la Roma, squadra di cui il marito Francesco Totti è capitano, gioca alla stadio Olimpico la conduttrice de “Le Iene” non manca l’appuntamento.
Proprio ieri, durante la partita dei giallorossi con il Genoa è stata fotografata in tribuna in compagnia della figlia Chanel, attentissima al match in campo.

lunedì 4 maggio 2015

Lascia un lavoro da 95mila dollari all'anno e va a vivere ai Caraibi: "Ecco cosa faccio ora"

"Basta, vado ai Caraibi", Noelle Hancock lo ha detto e lo ha fatto per davvero perché stanca dello stress quotidiano e delle troppe responsabilità. La donna, giornalista di New York, ha lasciato un lavoro da 95mila dollari l'anno per trasferirsi su un'isola dalla sabbia bianca e dal mare cristallino. E adesso vende gelati sulla spiaggia.
 


E' la stessa Hancock a raccontare la sua storia su Cosmopolitan, a spiegare come e quando ha deciso di mollare tutto. Laureata alla prestigiosa università di Yale, la 35enne Noelle si sentiva “isolata e schiacciata” dalla sua vita nella Grande Mela. “New York è una città competitiva - ha scritto - devi passare la maggior parte del tuo tempo a lavorare per permetterti di viverci, e il lato negativo di vivere in mezzo a così tante persone ambiziose è che loro sono spesso super impegnate”. “Alle volte non vedevo i miei amici più cari per mesi. Tentare di trovare il tempo di incontrare un amico per un drink era più difficile che essere ammessi al college". 
 

LA SVOLTA. "Mi sembrava di passare la mia vita a fissare schermi: pc portatile, telefono cellulare, iPad – che diamine, persino i taxi e gli ascensori avevano televisori al loro interno. Mi sentivo stressata, non ispirata, e disconnessa”. All'improvviso ha cominciato a cercare informazioni sulle isole dei Caraibi. Sei settimane dopo ha disdetto il contratto d'affitto per il suo appartamento e acquistato un biglietto di sola andata per St. John, la più piccola delle Isole Vergini americane. Questo quattro anni fa. 
Non si è pentita della scelta che ha fatto e oggi lavora come barista in un piccolo locale che vende gelati sull'isola. "Sono le esperienze – specialmente le nuove esperienze – a rendere felici, non le cose materiali”. A coloro che la invidiano, risponde: “Sono incredibilmente fortunata, ma bisogna essere anche disposti a cambiare la propria vita completamente e lasciare dietro a sé tutto ciò che ci è familiare”.

domenica 3 maggio 2015

Più di 90mila persone non capiscono cosa c'è che non va negli abiti di questa ragazza

L'hanno rispedita dritta a casa da scuola a causa del suo abbigliamento, ma al momento più di 90mila persone non se ne riescono a spiegare il motivo. La protagonista è Macy Edgerly, una studentessa della Orangefield High School di Orange County, in Texas.
 


A rendere nota la sua storia alla rete è stata sua sorella maggiore, che ha pubblicato su Facebook due foto di Macy con l'abbigliamento incriminato dalla scuola: un maglietta lunga e larga e dei leggings al polpaccio.  
"Mia sorella oggi è stata mandata a casa perché vestita in questo modo - ha scritto Erica Edgerly su Facebook con tanto di foto allegate - e mi dispiace ma devo innalazarmi a difesa della mia famiglia e di tutte le donne che vengono giudicate per il loro abbigliamento ed il loro corpo ogni giorno". "Che ne direste - continua - se invece di far vergognare le donne dei loro corpi il sistema scolastico cominciasse ad insegnare a ragazzi dai 15 ai 18 di smetterla di degradare le donne con gli occhi?".
"Per non parlare del fatto - conclude - che mandare qualcuno a casa per il proprio abbigliamento significa comunque sottrarlo alla sua educazione".  Il post di Erica è stato condiviso e commentato migliaia di volte (al momento in cui si scrive, più di 96mila) e tutti sembrano essere d'accordo con l'assenza di un motivo reale per rispedire a casa la studentessa.

sabato 2 maggio 2015

Miley Cyrus dice addio a Schwarzenegger: ritorno di fiamma con Liam Hemsworth?

Sembrerebbe essersi già concluso per Miley Cyrus il tempo delle pene d’amore. Archiviata la relazione con Patrick Schwarzenegger, il figlio del mitico Arnold con cui è stata insieme per cinque mesi, infatti, la popstar americana sarebbe tornata insieme a una sua vecchia conquista, l’attore Liam Hemsworth.
 


Come riferito dal “New York Daily News”, i due, fidanzati, tra tanti alti e bassi, dal 2009 al settembre del 2013, sono stati avvistati all’esterno di “Soho House”, uno dei locali più in di West Hollywood, dove avrebbero trascorso una serata galante. In più, a dare respiro alla possibilità di una reunion e a far sperare gli irriducibili fan della coppia ci sono le parole di una fonte anonima, interrogata prontamente dal quotidiano americano: “Liam è l'unico e che abbia sempre amato Miley. Lui le ha mandato un sms la settimana scorsa dopo la fine della storia con Patrick”. 
Amicizia o ritorno di fiamma? Questo è il problema. Se l’anno scorso Hemsworth aveva giurato che lei e Miley sarebbero stati sempre “migliori amici”, d’altro canto la testimonianza dell’insider farebbe pensare a qualcosa di ben diverso da un semplice sentimento di fraterno affetto tra ex. 
Al di là dei dubbi amletici, comunque, se davvero si trattasse di amore, la Cyrus dovrebbe rivedere qualcosa del suo eccentrico comportamento: pare, infatti, che a suo tempo la storia con il bel Liam si fosse arenata a causa delle sue continue stravaganze, le stesse che mal tollerava anche Maria Shriver, mamma di Schwarzenegger Jr. 
Stando alle indiscrezioni di alcuni bene informati, sarebbero state proprio queste bizzarrie, sgraditissime alla donna, a determinare la rottura, che tutti in America danno per certa, tra Miley e Patrick. Secondo altre voci, invece, l’origine dello strappo sarebbe da ricercare in un presunto tradimento del giovane Schwarzy, un peccato che la cantante, dopo vari ripensamenti, avrebbe deciso di non perdonare.

venerdì 1 maggio 2015

Gaia De Laurentiis infuriata: "I direttori di rete scelgono i conduttori al supermercato"

"I direttori di rete scelgono i conduttori al supermercato. I personaggi tv e i calciatori? Se muoviamo soldi, ci spetta una fetta di torta. Il sistema dei compensi tv è marcio e immorale alla base”.
Una Gaia De Laurentiis davvero arrabbiata si sfoga ai microfoni de "I Radioattivi" (con Ettore Petraroli e Rosario Verde) su Radio Club 91: 



“Se un programma guadagna, una parte consistente spetta anche a chi ha permesso gli ascolti”.
Il ricordo di Gaia va a “Target”: "bei tempi quelli, soprattutto perché lavoravo due ore a settimana e basta. Guadagnavo solo 500 mila lire a puntata e una volta il produttore mi raggiunse in camerino mi disse che, anche se andava contro i suoi interessi, dovevo svegliarmi, perché guadagnavo troppo poco e dovevo adeguarmi agli ascolti pazzeschi. Sui compensi dei personaggi televisivi c'è un grandissimo equivoco come anche sui calciatori: non si tratta di pagare quello che fai, perché altrimenti il compenso è sproporzionato, assurdo e immorale. Il punto, piuttosto, è che intorno ad un personaggio televisivo, come ad un calciatore si muovono talmente tanti soldi, che semplicemente quella fetta di torta va distribuita.
Per i conduttori sarebbe peggio che per gli attori: "noi attori protestiamo perché ci riteniamo una categoria trattata male ma i conduttori sono trattati peggio, è un signor mestiere, difficilissimo che non so fare e anzi mi fa stare male. E non c'è cura, si butta a farlo chiunque e spesso i direttori di rete si comportano come al supermercato: non c'è cura nella ricerca dei talenti destinati alla conduzione né si fanno crescere. portandoli dalla mattina alla prima serata".