lunedì 2 maggio 2016

Il bimbo nasce con 31 dita tra mani e piedi, "Nell'ecografia sembrava tutto normale"

"Dall'ecografia sembrava tutto normale, poi quando è nato è stato uno choc". Così i genitori di un bimbo nato in Cina con 31 dita tra mani e piedi: 15 sulle mani e 16 sui piedi. Ora la famiglia chiede aiuto per provvedere ai costi dell'operazione di chirurgia estetia per "regalare anche a lui un'infanzia felice". 


Come riporta il Mirror, la condizione con cui è nato il piccolo è sicuramente genetica, anche la mamma ha un dito in più per ogni mano. Proprio per questo motivo i due genitori avevano fatto molta attenzione alle ecografie precedenti al parto, affinché fossero sicuro che il loro bimbo non soffrisse della stessa patologia.  
Ma una volta venuto al mondo ecco la sorpresa. Ma rispetto alla mamma la sua situazione è senza dubbio più grave. In realtà il fatto di avere 31 dita tra mani e piedi non dovrebbe procurargli grossi problemi di salute. Più che altro per la "presa" (non ha il pollice) e per evitare brutte esperienze una volta iniziata la fase scolastica. I genitori temono possa essere vittima dei bulli.   
Ma per procedere all'operazione i costi sono molto alti e la famiglia non è in grado di sostenerli. Per questo motivo hanno fatto un appello a delle associazioni di beneficenza locale per ottenere qualche donazione.