lunedì 7 agosto 2017

Al Bano chiude Facebook dopo gli insulti: "Dopo ischemia e infarto, questa è una guerra inutile"

Galeotto un post in difesa di Loredana Lecciso. Il cantante Al Bano Carrisi ha deciso di chiudere i suoi profili social, dopo gli attacchi e gli insulti ricevuti nei giorni scorsi: vittima di un odio e un livore di cui Facebook (e non solo) sembra ormai invaso senza alcuna speranza, tra la frustrazione e la maleducazione.


Qualche giorno fa, Loredana aveva pubblicato sul suo profilo alcune foto con Al Bano: foto prese di mira da molti utenti che la accusavano di averle modificate con Photoshop. Il cantante era intervenuto in difesa della compagna: «Il selfie non è affatto un fotomontaggio, bensì uno scatto in un momento di semplice ed ordinaria vita familiare e sinceramente non ci vedo nulla di male», aveva scritto.
I tanti attacchi e insulti hanno però indotto Al Bano ad una “pausa di riflessione”: nessun post, a tempo indeterminato, sui suoi profili. «I motivi sono evidenziati dalle assurde ed inaccettabili reazioni quotidiane piene di odio, rozzezza e violenza nei miei confronti e dei miei cari». Come dargli torto?